Fondazione UniversiCà

Con lo sguardo al futuro… imparando dalla tradizione

Apertura estate 2018 del Polo UniversiCà di Druogno

Dal 7 luglio fino al 2 settembre 2018 sarà aperto al pubblico il Polo museale UniversiCà di Druogno (Vb) sulla civiltà alpina. In tale periodo sarà visitabile ogni sabato e domenica dalle ore 15 alle 19, e tutti i giorni della settimana di Ferragosto nei medesimi orari. Il complesso di oltre 2500 mq, è indubbiamente il museo più articolato dell’Alto Piemonte e tra i più grandi del Piemonte. Inserito nell’ala est dell’ex colonia montana, presenta un Museo Vivo sulla civiltà alpina, sulle arti, sugli antichi mestieri e sulle tradizioni delle valli ossolane.

Il percorso propone un allestimento quasi “teatrale”, nel quale, accompagnati dalle narrazioni del noto scrittore Benito Mazzi (già finalista premio Strega), ci si troverà immersi in numerosi saloni che propongono, tra scenografie, proiezioni, experience interattive, oggetti la ricostruzione “viva” ed emozionale degli ambienti montani. Il museo, che grazie alla sua formula innovativa d’allestimento richiama ogni anno molte scolaresche e turisti, si racconta attraverso una nutrita serie di contributi multimediali e di innovative esperienze interattive, per accattivare e interessare tutti: famiglie, bambini, adulti, studiosi, gruppi organizzati.

Nella struttura è presente anche un grande spazio dedicato ad allestimenti temporanei e mostre: quest’anno sarà attiva “Geo D’Etica”, una mostra di particolare valore culturale e storico sulla cartografia, geografia e sui metodi di rilevamento topografico, con presidi e materiali originali concessi dall’Archivio Storico dell’Istituto Geografico De Agostini di Novara, tra i pionieri della cartografia italiana nel secolo scorso.

I SABATI TEMATICI

Nel corso della stagione museale, avranno luogo anche una serie di sabati tematici, curati dall’antropologo Luca Ciurleo, ai quali seguirà la visita guidata dei percorsi: “La valorizzazione della tradizione” il 14 luglio; “La strega nel tempo” il 28 luglio; “Il caffè e il suo rito sociale” l’11 agosto; “Si fa presto a dire tradizione” il 18 agosto. Gli incontri avranno inizio alle ore 16.

Recentemente l’UniversiCà è stata protagonista di importanti trasmissioni televisive su Rai 2 e Rai 3, come “Sereno Variabile”, che hanno mostrato il lavoro di valorizzazione del polo museale. Un luogo ove poter trascorrere una piacevole giornata, anche per una gita fuori porta, tra passeggiate nelle salubri pinete vigezzine, e veri e propri “bagni di cultura” nella tradizione e nella multimedialità. Aperture, ogni sabato e domenica dalle 15 alle 19, e per tutta la settimana di Ferragosto.

COME ARRIVARE AL POLO MUSEALE SULLA CIVILTA’ ALPINA

È possibile raggiungere il sito in auto (occorre imboccare l’ultimo tratto di A26, in direzione Ossola), oppure prendendo a Domodossola la linea ferroviaria denominata “Vigezzina”, peraltro molto panoramica e suggestiva. Il Museo UniversiCà si trova di fronte alla stazione di Druogno ed è dotato di un grande parcheggio esterno, comodo anche per le corriere. Per maggiori informazioni è possibile contattare la segreteria della Fondazione UniversiCà al numero 0321 231 655.

email
Share