Fondazione UniversiCà

Con lo sguardo al futuro… imparando dalla tradizione

Geo d’Etica – a Druogno nuovo percorso museale attivo dall’8 luglio all’8 ottobre 2017

Sabato 8 luglio alle 15.30, al Polo museale sulla civiltà alpina “UniversiCà”di Druogno (Vb), in Valle Vigezzo, sarà inaugurato un nuovo grande percorso dal titolo “Geo d’Etica – quei segni della civiltà che raccontano territorio e territori”, dedicato alla geografia e tutti coloro che hanno concorso alla sua divulgazione. 

L’allestimento è visitabile fino all’8 ottobre ogni sabato e domenica dalle 16 alle 19 e tutti i giorni della settimana di ferragosto, nell’ala est della colonia di Druogno.

Il percorso, sostenuto da Fondazione Crt nell’ambito di Esponente 2017 e patrocinato da Regione Piemonte, Umvo e Comune di Druogno, si articola in diverse tappe tematiche che toccheranno tutti i filoni legati a questa complessa scienza.

Un articolato percorso in sei tappe: Storia della geografia, Secoli di carte, Come ci chiamavamo, PiemonteVision, Turismo e trasporti, Geografia in miniatura. Queste si snodano tra esposizione di oggetti di pregio, concessi dall’Archivio storico dell’Istituto De Agostini di Novara; experience multimediali; pannelli esplicativi; mappe e carte; contributi video.

L’intento dell’esposizione è quello di raccontare da vicino il poco noto, ma fondamentale, lavoro del geografo e di coloro che concorrono alla rappresentazione del territorio (cartografi, stampatori, navigatori) ponendo l’accento su quanto è accaduto nel territorio piemontese, culla della geografia moderna italiana.

Durante le aperture, sarà possibile visitare anche il Museo Vivo sulla civiltà alpina, tra i più grandi del Piemonte e prendere parte agli incontri tematici (inizio ore 16.30). Questo il calendario:

Sabato 22 luglio “Viaggiatori nell’Ossola e nel tempo”

Sabato 29 luglio “Leggende… tra ieri e oggi”

Sabato 5 agosto “Il Sempione e la sua iconografia”

Sabato 12 agosto “Viaggi immaginari”

Sabato 19 agosto “Antropologia del turismo”

email
Share